Ciao ragazze! ciao ragazzi!

La primavera è già iniziata, e questo si traduce, anche, in giornate più lunghe e più calde, dove si spera passeremo anche più tempo all’aperto.

E se il sole apporta tantissimi benefici, tra cui un pieno di vitamina D, fondamentale per il nostro sistema immunitario e per la salute delle nostre ossa, e ci rende più felici perché l’esposizione al sole ci aiuta a produrre la serotonina (ormone della felicità) è anche vero che i raggi solari possono anche causare dei danni alla nostra pelle, per cui è necessario proteggersi al meglio, senza rinunciare a trascorrere una bella giornata all’aria aperta e traendo solo i benefici che l’esposizione al sole ci può donare.

RAGGI UVA E UVB: CHE DIFFERENZA C’È?

Sentiamo sempre parlare di raggi UVA e UVB ma in realtà sono davvero in pochi a conoscere la differenza che è fondamentale per capire come bisogna comportarsi non solo durante l’estate ma 365 giorni l’anno.

I raggi ultravioletti si differenziano, per la loro lunghezza d’onda e si suddividono in raggi UVA, UVB (ed anche UVC).

RAGGI UVA. I raggi UVA rappresentano circa il 95% dei raggi UV e la loro irradiazione è costante non solo durante l’anno ma anche in tutti i momenti della giornata ed in tutte le stagioni, sia in estate che in inverno. Questo tipo di raggi, infatti, non hanno nulla a che fare con le temperature ma colpiscono anche in pieno inverno, penetrando in profondità negli strati del derma. Sono responsabili dell’invecchiamento cutaneo, della comparsa di rughe e di dermatiti solari e, nei casi più gravi, anche dello sviluppo dei tumori cutanei.

RAGGI UVB: Il restante 5% dei raggi ultravioletti è invece rappresentato dai raggi UVB, che sono invece “tipici” della bella stagione (principalmente da aprile ad ottobre) e sono conosciuti come “raggi da tintarella” perché ci abbronziamo proprio grazie a loro. La loro intensità, al contrario degli UVA, è invece influenzata anche da fattori come altitudine, stagione, orario della giornata, presenza di nuvole e inquinamento. 

Mai sentito parlare dei raggi UVC?

Nonostante siano potenzialmente i più pericolosi per l’uomo, sentiamo parlare meno dei raggi UVC perché vengono filtrati dallo strato di ozono così da non arrivare alla terra e pertanto non rappresentano un rischio per la nostra salute.

COME PROTEGGERSI DAI DANNI DEGLI UVA E DEGLI UVB? 

Se i raggi solari sono in molti  casi nostri alleati, dall’altro lato è fondamentale proteggersi per evitare qualsiasi effetto collaterale. Sia per i raggi UVA che per i raggi UVB, la parola d’ordine è: filtro solare sempre! Se, come abbiamo visto, i raggi UVA ci colpiscono in tutte le stagioni, il mio consiglio è di intensificare con la protezione solare nei mesi estivi, quando entrano scottature estive ed eritemi solari tipici dei raggi UVB, evitando di esporsi al sole nelle ore più calde, che vanno nella fascia 12-16.

S.o.S.  rughe da smartphone

Avete capito bene: anche stare troppo tempo davanti a schermi di smartphone, laptop, pc, tablet & co. può far male alla nostra pelle e può accelerare la comparsa delle rughe. La colpa è dei raggi HEV (acronimo di High Energy Visible), che oltre a far parte dello spettro solare, sono emessi dai led di questi apparecchi. Questo tipo di raggi ha una lunghezza d’onda corta e quindi maggior frequenza ed elevata energia, e la luce blu prodotta a lungo andare può crearci dei problemi, sia alla pelle che alla nostra retina.

ED A PROPOSITO DI FILTRI SOLARI…

Sebbene la crema solare vada scelta in base al fototipo, solitamente si consiglia di utilizzare una protezione molto alta a protezione 50+ in occasione delle prime esposizioni. Il mio consiglio però è di continuare sempre ad utilizzare la protezione massima anche perché si è dimostrato che oltre a proteggere maggiormente, favorisce un’abbronzatura più sana e persistente nel tempo rispetto a quella che avremo con un filtro solare più basso. Infatti, con le creme abbronzanti a ridotta protezione, magari riusciamo ad abbronzarci prima ed apparentemente in maniera più intensa, ma a rischio di farci venire rughe e di un’abbronzatura che va via prima.

… QUALI SCEGLIERE?

Neanche a dirlo, c’è l’imbarazzo della scelta per tutti i gusti e per tutte le esigenze: dal tipo di pelle, al tempo ed alla voglia che abbiamo di prenderci cura di noi stesse. Ed anche per le persone più pigre, molti brand hanno creato delle soluzioni super veloci, come le creme in spray velocissime da applicare, che non lasciano residui e molto performanti.

Eccone alcune tra le mie preferite:

GOES PRESOLE DEPIGMENTANTE: Questa crema è appositamente studiata per proteggere dalle  radiazioni solari UVA ed UVB prevenendo la formazione di nuove macchie e attenuando quelle esistenti. Formulata con un complesso depigmentante ed antiossidante (Acido Kojico, Arbutina, Acido Folico, Vitamina PP), è indicata in caso di macchie scure, macchie gravidiche, macchie di fotosensibilizzazione dovute a trattamenti estetici (laser, peeling, ecc.), macchie senili, macchie dovute all’assunzione di farmaci (antibiotici, anticoncezionali) e per le ipercromie da cromo e photo aging. La presenza  di Fosfolipidi e di vitamina E Acetato assicura una massima efficacia grazie alle proprietà emollienti, nutrienti ed antiossidanti. Non lascia residui bianchi e può essere utilizzata sotto il trucco. (Tubo da 50 ml, prezzo: 27,90 euro).

I prodotti GOES potete trovarli da BodyFaceStudio a Catania

ISDIN FOTO ULTRA AGE REPAIR: Quello che adoro di questa protezione è la sua texture ultra leggera che protegge la pelle dal sole e dall’inquinamento, ripara il danno solare accumulato a livello cellulare e contrasta i segni visibili dell’età. A base di DNA Repairsomes che ripara il danno solare a livello cellulare; lipopeptide Q10 che migliora la luminosità e l’aspetto della pelle; Collagen Booster Peptide che favorisce la produzione di collagene e la riduzione di rughe; e Acido Ialuronico che apporta un’idratazione intensa e migliora l’elasticità della pelle. (Prezzo: 23 euro).

Questa crema la potete trovare nella mia vetrina Amazon: https://www.amazon.it/shop/brigidamaugeri

I link Amazon fanno parte del programma di affiliazione Amazon. Acquistando i prodotti dai miei link aiuti a supportare la mia attività di Influencer

SVR SEBIACLEAR: Questa crema solare per il viso con è perfetta per proteggere le pelli miste e grasse grazie all’associazione di 3 sistemi attivi e dalla presenza di Zinco PCA, dall’azione seboregolatrice, e dell’attivo Tephrosia Purpurea che riduce l’eccesso di sebo dovuto allo stress. (Prezzo: 19 euro).

Questa crema la potete trovare nella mia vetrina Amazon: https://www.amazon.it/shop/brigidamaugeri
I link Amazon fanno parte del programma di affiliazione Amazon. Acquistando i prodotti dai miei link aiuti a supportare la mia attività di Influencer

Quali sono le vostre creme solari preferite? Vi aspetto nei commenti! Se nel frattempo questo articolo vi è piaciuto, date anche un’occhiata a questi 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *